Location

L’immobile, costruito negli anni ’30, è stato completamente ristrutturato mantenendo l’impronta della vecchia cascina lombarda d’inizio secolo.
L’arredamento che coniuga l’eleganza e la peculiarità della tradizione agricola, rende suggestiva e inconfondibile l’atmosfera del Bon Bec.

Sistemati con gusto e razionalità i locali raccolgono vere opere d’arte rurale come il grande camino di fine ‘700 o il prestigioso forno a legna, costruito a mano da un famoso artigiano.

Ci si sente immersi in un’atmosfera contadina d’altri tempi con il silenzioso richiamo dei tanti oggetti e manufatti esposti alle pareti. Questi rappresentano il “tesoro” collezionato e salvato dall’oblio, dal compianto fondatore del locale Angelo Toninelli.

Il Bon Bec ha i suoi spazi disposti su due piani e presenta diversi ambienti accoglienti e raffinati che si prestano per incontri culinari più intimi o per riunioni conviviali all’insegna della “buona forchetta”.